Comunicato stampa

Miglioramento del software per le unità di produzione inLab: aggiornamento software inLab CAM 16.0 con funzionalità ampliate Parallelamente al nuovo software inLab CAD 16.0 di Dentsply Sirona, è disponibile l'aggiornamento CAM per il software inLab CAM 16.0 per le unità produttive inLab MC X5 e inLab MC XL. Oltre all’aggiunta di indicazioni e materiali e all’ottimizzazione delle applicazioni, un ulteriore punto di fondamentale importanza è la possibilità di elaborare in modo pratico i dati di restauro di altri software CAD. Ciò rende possibile uno sfruttamento ancora più efficace della tecnologia di fresatura a 5 assi di inLab MC X5. 22/11/2016

Bensheim/Salisburgo. Puntuale e perfettamente sincronizzato con lo start di sistema dell'attuale software inLab CAD 16.0 a novembre di quest'anno, sarà a disposizione l'aggiornamento CAM per il software inLab CAM 16.0 per inLab MC X5 e inLab MC XL (Dentsply Sirona CAD/CAM). Sulla base delle numerose esperienze di utilizzo pratico e dei feedback dei clienti e dei consulenti di assistenza, nel software inLab CAM sono stati implementati diversi sviluppi che ora offrono un vantaggio tangibile in termini di stabilità e facilità di utilizzo delle macchine di produzione.

L'avanzata elaborazione STL dei dati di progettazione provenienti da altri software CAD amplia gli ambiti in cui possono essere applicati inLab MC X5 e inLab MC XL e ora rende possibile anche l'importazione dei dati di protesi su impianto di altri software CAD nel software inLAb CAM per la lavorazione con inLab MC X5. Caricando i file supplementari basati su XML è possibile importare i dati STL da 3Shape® e Exocad® in modo semplice e veloce, senza dover compiere ulteriori passaggi. Se disponibili, vengono importate informazioni fondamentali come il tipo di restauro, margini di preparazione, assi d'inserzione, canali di accesso delle viti, numero del dente, ecc. Inoltre, si possono importare diversi restauri STL a cui aggiungere successivamente ulteriori informazioni.

Il software CAM inLab 16.0 consente per la prima volta la lavorazione di abutment PreFace® Medentika in titanio con l’unità di produzione inLab MC X5 anche nei Paesi autorizzati. Attraverso il processo di screening Spindle Touch realizzato appositamente per la macchina, viene determinata l’esatta posizione del canale di accesso della vite. Per la rifinitura di abutment grezzi in titanio già pronti, Dentsply Sirona offrirà presto un proprio starter kit per inLab MC X5 per gli abutment PreFace® Medentika con diversi accessori e strumenti speciali.

Nell'attuale software CAM è ora possibile un posizionamento ancora più individuale dei restauri negli strumenti, ad esempio per l'adeguamento delle gradazioni di colore. Inoltre, il software adesso comprende numerosi strumenti per trattare le sezioni posteriori in modo adeguato alla situazione. La tecnologia Spindle Touch di inLab MC X5 per la determinazione dell'esatta grandezza di blocchetto e del bloccaggio è stata attivata anche per altri materiali. In questo modo i blocchetti già usati possono essere riutilizzati.
La codifica delle classi di materiali per una gestione più semplice dei dischi inCoris con il software CAM, provata dagli utenti inLab MC X5, è stata ampliata. Il codice QR presente su questi dischetti e sui loro imballaggi può venire scannerizzato in modo rapido direttamente nel software inLab CAM dell’unità inLab MC X5 utilizzando una comune webcam reperibile in commercio. In questo modo tutti i dati sul materiale nonché nome dei dischetti, colore, altezza, lotto, restringimento di sinterizzazione e altre informazioni vengono integrate automaticamente nelle informazioni generali del lavoro. È possibile ritrovare i dischetti già fresati nel software tramite il codice QR. L'operatore non deve così più perdere tempo prezioso per l’inserimento dei dati e mantiene in ogni momento il controllo sulle scorte dei dischetti disponibili.

Un'ulteriore novità offerta dal software CAM 16.0 è la possibilità di avere un'ampia documentazione della storia di uno strumento. Tutte le informazioni essenziali sulla procedura di lavoro, sugli elementi prodotti e tutte le informazioni sui materiali sono ora disponibili sotto forma di strumento di documentazione per il controllo qualità del laboratorio odontotecnico.

Il software inLab CAM 16.0 ora supporta in modo ottimale le frese rivestite per ossido di zirconio inLab MC X5. Grazie a queste, il ciclo di vita utile aumenta fino a cinque volte rispetto alle frese non rivestite. Inoltre, grazie a nuove strategie di lavorazione è possibile ottenere superfici più lisce e migliori risultati dei margini di preparazione per i materiali approvati per inLab MC X5. Sulla base dei numerosi feedback degli utenti è stata ulteriormente migliorata la facilità d'uso. Nuove funzioni del software guidano l'utente rendendo il flusso di lavoro CAM intuitivo e veloce. Grazie alla nuova rappresentazione grafica della gestione strumenti e dell'avvio della procedura, l'operatore ha una visualizzazione chiara di tutte le informazioni sui magazzini e sugli strumenti, sulla loro durata e sull'eventuale necessità di sostituirli.

Il software inLab CAM 16.0 viene fornito con le unità di produzione inLab MC X5 e inLab MC XL. Chi è già cliente può ottenere l'aggiornamento del software gratuitamente tramite l'aggiornamento automatico oppure scaricarlo dal sito http://www.sirona.com/inlab nella sezione download.

Novità di inLab CAM SW 16.0: Importazione STL di geometrie implantari da altri software CAM

Per ulteriori informazioni contattare:

Sirona Dental GmbH
Sirona Straße 1
A-5071 Wals bei Salzburg
Austria
P +43 (0) 662 / 2450-0
F +43 662 2450-109590
contact@sirona.com
www.sirona.com

A proposito di Sirona

Sirona è leader nella tecnologia dell'industria dentale e, da oltre 130 anni, è il partner su scala mondiale per rivenditori, ambulatori odontoiatrici, cliniche e laboratori dentali. Sirona sviluppa e produce un'intera gamma di attrezzature dentali, tra le quali i sistemi CAD/CAM per i restauri in ceramica assistiti da computer (CEREC), i sistemi digitali di diagnostica per immagini per la radiografia endorale e panoramica e per la tomografia volumetrica (3D), i riuniti, gli strumenti e gli apparecchi per l'igiene. Per avere maggiori informazioni su Sirona e sui prodotti Sirona consultate il sito Internet www.sirona.it. www.sirona.com.

Le presenti informazioni e qualsiasi loro allegato contengono previsioni future su risultati finanziari, consigli e valutazioni, prospettive commerciali, prodotti e servizi di Sirona che includono rischi sostanziali e incertezze o altri fattori, i quali possono portare a differenze materiali tra i risultati, le performance o le realizzazioni reali e qualsiasi futuro risultato, performance o realizzazione espressamente o implicitamente previsto in tali affermazioni relative al futuro. Tali affermazioni possono essere identificate con l’uso di parole quali ""può,"" ""potrebbe,"" ""valutazione,"" ""sarà,"" ""ritenuto,"" ""anticipato,"" ""pensa,"" ""intende,"" "" aspetta,"" ""progetto,"" ""programma,"" ""scopo,"" ""previsione"", e simili termini ed espressioni che identificano le previsioni future ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act (Legge di riforma sui contenziosi relativi a titoli privati) del 1995. Tali affermazioni non sono garanzia di risultati futuri e implicano rischi noti e non noti, nonché incertezze e altri fattori. I lettori sono inviati a non fare eccessivo affidamento su tali affermazioni, che valgono solo per la situazione esistente nel momento in cui vengono espresse. Per discutere tali rischi e incertezze, o altre questioni che potrebbero portare a differenze materiali con i risultati attuali, ivi inclusi i rischi relativi, tra gli altri fattori, al mercato dei prodotti e servizi dentali, ai prezzi, ai futuri volumi di vendita dei prodotti dell’azienda, a possibili cambiamenti delle condizioni economiche, del mercato e di concorrenza, a dipendenza da prodotti, dipendenza da personale chiave, sviluppi tecnologici, intensa concorrenza, incertezza di mercato, dipendenza da distributori, capacità di gestire la crescita, dipendenza da fornitori chiave, dipendenza da membri chiave della direzione, norme di legge, acquisizioni e affiliazioni, i lettori sono pregati di esaminare attentamente e di considerare le diverse rivelazioni rese dall’azienda nella sua relazione annuale nel modulo 10-K e nelle relazioni contenute nei moduli 10-Q e 8-K depositati presso la U.S. Securities and Exchange Commission (Commissione di vigilanza della Borsa statunitense). L’azienda non si assume alcun obbligo di aggiornare qualsiasi affermazione di previsione futura contenuta nel presente documento o nei suoi allegati al fine di includere nuove informazioni su eventi o sviluppi intervenuti successivamente alla data in cui l’affermazione è stata resa.

Contatto personale
Mag. Marion Par-Weixlberger

Mag. Marion Par-Weixlberger
Senior PR Manager

P +43 (0)662 2450-588
F +43 (0)662 2450-540

Invia una e-mail

Altri link